Eterna reiterazione

coronaFabrizio Corona è stato beccato per l’ennesima volta a guidare la sua Bentley senza patente, a 250 all’ora.  Qualcuno, ingenuamente, si chiede come sia possibile e cosa aspettino i giudici per sbatterlo in galera.

In verità, che Corona si ripeta è non solo possibile, ma necessario. E’ il suo destino.

Che altro dovrebbe fare? La nostra, purtroppo, è la terra dove si è inverata l’inquietante ma profetica visione di un grande filosofo, acuto nella sua follia: il paese dell’eterna reiterazione del sempre uguale.