Privilegi dovuti

L’idea che gli altri possano essere titolari degli stessi diritti a molti italiani suona come un infame misconoscimento del proprio talento individuale.